Regalo di Natale per un bambino? Un libro!

25 Novembre 2020 | Si parla di:

Natale è alle porte e con la festa più amata dagli italiani arriva il momento dei regali da mettere sotto l’albero. Se avete dei figli o dei nipotini sapete bene quanto sia importante scegliere il regalo giusto per un bambino o per una bambina. Non bisogna deluderli e, al tempo stesso, ci piace pensare di regalare loro qualcosa di utile, che li faccia crescere bene e gli dia dei buoni spunti. La nostra libreria ha esattamente quello che state cercando: un libro per bambini!

Passate da Le Petre, vi sapremo dare i migliori consigli per libri per bambini davvero eccezionali. Quest’anno ci sono dei titolo davvero fantastici. Ecco gli ultimi arrivati

  • Artù Caribù. Un Natale da salvare.
    Artù è un super caribù che vive nel bosco vicino a Valventosa e ogni giorno mette i suoi super poteri al servizio dei suoi abitanti: salva il coniglio che è caduto nel laghetto, aiuta lo scoiattolo a sbucciare la ghianda e così via. Ma è Natale! E gli abitanti di Valventosa si preparano a festeggiarlo. Al Polo Nord però qualcosa non va e il panico sta dilagando: Babbo Natale è esaurito! È in ritardo con i regali e non sa più come fare e la consegna rischia di saltare! Per evitare la catastrofe gli aiutanti di Babbo Natale non vedono che una soluzione: rapire un supereroe. Un supereroe come il nostro Artù… Età di lettura: da 3 anni.
  • Il Gruffalò. Ediz. a colori
    Una nuova, ricchissima edizione per Il Gruffalò: il mostro più amato dai bambini di tutto il mondo e divenuto ormai un classico contemporaneo. Un giorno un topino allegro e gioioso andò a passeggiare nel bosco frondoso. La volpe lo vide: «Che buon bocconcino!» pensò, osservando il bel topolino. Ma la Volpe è il minore dei problemi di questo scaltro topolino. Dovrà infatti affrontare anche una Civetta, un Serpente e… Aiuto! Oh no! il Gruffalò! Età di lettura: da 3 anni.
  • Il topo che non c’era
    “C’era una volta un gatto. Era un bel gatto tigrato, con la testa piena di topi. Ci pensava tutto il giorno ai topi.” Questa è la storia un’ossessione, l’ossessione di un felino per i suoi amici/nemici roditori. 1, 16, 27, 33, 88, 144 topi sfilano di continuo nei suoi pensieri, topi nudi e crudi, sbiaditi, impegnati a giocare a carte, a ballare la polka, a bordo di autobus a tre piani o in giacca a quadretti. Insomma tutto il campionario delle possibilità, un catalogo mentale straripante di baffetti, zampette e lunghe code. E come accade sempre quando la mente si concentra esclusivamente su una cosa, il mondo intorno perde tutto il suo interesse e, quando gli amici passano a trovarlo, la risposta è invariabilmente la stessa: “No, ho da fare oggi, devo pensare ai topi.” Eppure alla sua collezione manca qualcosa: un topo, un topo “molto particolare”, così unico che non gli riesce proprio di immaginarlo. E il tarlo si insinua nella suoi pensieri fino a monopolizzarli, finché un bel giorno un doppio toc toc alla porta di casa annuncia l’arrivo del più imprevedibile degli ospiti…
  • Gli uccelli
    Un giorno, un uomo parte col suo camion rosso. È un signore come tanti, su un camion come tanti, in un giorno che potrebbe sembrare un giorno come tanti, se non fosse che in fondo al suo camion si trova qualcosa di inaspettato. È una cosa piccola, come lo sono tante altre cose. Una cosa da nulla. Un dettaglio. Lo si potrebbe anche non vedere, volendo. Ma l’uomo lo vede e la sua attenzione si trasforma in qualcosa di eccezionale, capace, all’improvviso, di cambiare la realtà, il mondo. Una storia meravigliosa sulla forza dell’empatia che ci unisce agli altri, sulla profonda intelligenza del bene, sull’importanza della responsabilità personale, sul significato più autentico dell’amore e della felicità.
  • Il bambino, la talpa, la volpe e il cavallo
    Una storia universale che fa bene all’anima di grandi e bambini. Il racconto dell’amicizia tra un bambino curioso, una talpa golosa di torta e piena di vita, una volpe guardinga e un cavallo saggio e gentile. Tutti e quattro esplorano il vasto mondo. Si fanno tante domande. Attraversano la tempesta. Imparano che cos’è l’amore. Un’ode all’innocenza e alla gentilezza, una lezione di vita che ha già toccato il cuore di milioni di lettori. Età di lettura: da 6 anni.